Il Sangue di Montalcino (Giovanni Negri)

In questo complicato giallo sul mondo del vino, Giovanni Negri ci entusiasma raccontando i luoghi di vino più affascinanti dell’Italia. Di seguito la recensione di Il Sangue di Montalcino, a cura dell’Enologo Serena Grillo. 

Giovanni NegriIl famoso enologo Roberto Candido viene trovato morto nell’abbazia di Sant’Antimo, nel comune di Montalcino. Il caso viene assegnato al commissario Cosulich, che di vino se ne intende poco e che disprezza chi si “atteggia da intenditore”. Il commissario capirà in fretta che per risolvere il caso dovrà imparare molto sul mondo del vino: i suoi riferimenti, il suo linguaggio, i suoi equilibri e i suoi personaggi noti.

Nell’inchiesta dovrà confrontarsi con nobili produttori di blasonati cru, uomini d’affari americani, ricercatori e giornalisti, spostandosi dalle dolci colline toscane ai bric delle Langhe, fino ai vigneti delle bollicine bresciane.

Questo giallo, avvincente e per nulla scontato, porterà il lettore a scoprire la poesia, ma anche il business legato al vino. Chi è un semplice appassionato scoprirà molte cose interessanti sull’origine dell’uva, sul terroir, sulle barriques e per chi è addetto ai lavori molti riferimenti e diatribe suoneranno familiari…

E come dicono gli americani: “Follow the Money”.

Giovanni Negri e il mondo del vino

Giovanni Negri, torinese, è un ex politico del Partito Radicale. Da anni si dedica alla produzione di vino a Serradenari, nelle Langhe, e alla scrittura. “Il sangue di Montalcino” è il primo della serie che vede protagonisti il commissario Cosulich ed il mondo enologico italiano.

Negri si avvale della consulenza di validissimi esponenti dell’enologia italiana, quindi il lettore più esperto ed esigente non sarà deluso, niente castronerie in agguato!

Serena Grillo

Di seguito tutte le informazioni sul libro Il Sangue di Montalcino di Giovanni Negri:

  • Titolo: Il Sangue di Montalcino – Una Indagine del Commissario Cosulich
  • Autore: Giovanni Negri
  • Casa editrice: Enaudi editore (2010), 282 pagine
Condividi con altri Cultori del Vino!